Risultati partite 14 maggio 2017

ALLIEVI

AltoLario – Valchiavenna 0-2

L’ultima di campionato ci mette di fronte il Valchiavenna, squadra seconda in classifica con 2 punti in più di noi e che ovviamente punta a vincere il campionato. Partiamo decisamente meglio di loro, anche se fin da subito si capisce che sarebbe stata una squadra ostica da affrontare. Abbiamo tre occasioni per passare in vantaggio con Mazzucchi e Martinoni, che su calcio d’angolo non riescono a buttarla dentro da pochi passi, e con la traversa di Rava. Come spesso capita nel calcio “gol sbagliato, gol subito”; commettiamo un gravissimo errore in difesa con Travi che nella nostra area piccola invece di spazzare prova un dribbling, e nel tentativo di recuperare il pallone prende palla e gambe: per l’arbitro è rigore che Matteri intuisce, ma la palla finisce comunque in porta. Dopo il gol subito abbiamo 5 minuti di sbandamento e rischiamo di subire il secondo gol in un paio di circostanze; sventati i due pericoli abbiamo l’occasione con lo stesso Travi, che pero’ a tu per tu col portiere gli calcia addosso. Chiudiamo gli avversari nella loro metà campo, ma quando sembra maturare il gol del pareggio arriva il raddoppio della squadra ospite: azione di contropiede e la nostra difesa in velocità si fa trovare impreparata. Matteri salva in un primo momento, ma la palla torna nei piedi del loro attaccante che a porta vuota insacca. Nel finale di primo tempo ci rendiamo ancora pericolosi in un paio di circostanze, ma la porta per noi sembra stregata. Andiamo negli spogliatoi sul risultato di 0 a 2 che sarà poi anche quello finale.
Nel secondo tempo entriamo male in campo, e col passare del tempo perdiamo sicurezza in noi stessi: loro ben messi in campo non ci permettono di creare grandi pericoli al loro portiere. Proviamo a cambiare modulo e a mettere qualche giocatore offensivo per cercare di rimettere in piedi la partita, ma niente da fare. Più che qualche tiro da fuori area non riusciamo a fare; anzi sono loro, sfruttando gli spazi che lasciamo, ad andare 2 o 3 volte vicini alla terza rete. L’occasione più grande che abbiamo noi è a 8 minuti dalla fine, quando Pizzagalli a tu per tu col portiere si fa ipnotizzare come era successo a Travi nel primo tempo. Il risultato come detto in precedenza non cambierà più: sconfitta che pone fine ai nostri sogni di gloria.
Abbiamo ancora una partita da giocare, ma chiudiamo il campionato primaverile al terzo posto in classifica. “Sono convinto che con un po più di presenze negli allenamenti e con un po più di voglia si poteva tranquillamente vincere questo campionato, ma va beh….” le parole del mister a fine gara. Sabato prossimo si chiude il campionato in quel di Valmalenco

I commenti sono chiusi